fbpx

Blog

Il blog di performa.me
23 Mar 2020

La formazione nei suoi vari format

Come già ampiamente scritto e discusso l’esigenza di formarsi al livello professionale viene sentita sempre più, come sempre maggiori sono le proposte formative a riguardo. In questo scenario, quindi, diventa sempre più complesso decidere quali tipologie di percorsi formativi prendere in considerazione per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Esistono varie tipologie di format tra cui scegliere, ed esse variano, appunto, dalla tipologia di risultato da perseguire:

Corsi di formazione sono eventi di formazione rivolti a specifiche categorie professionali (psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, insegnanti, ecc.) con argomenti precisi; in aula solitamente ci sono dai 20 ai 50 partecipanti che prendo le informazioni trasferite dal relatore e solitamente chi partecipa ha piccoli spazi di interazione per porre quesiti.
La finalità di questi corsi è di aumentare specificatamente le competenze in un determinato settore e di fornire aggiornamenti e nuovi strumenti inerenti al contesto operativo del professionista.

I Workshop sono eventi formativi monotematici, solitamente della durata di una giornata di massimo 8 ore, dove si discute su uno specifico argomento.
workshop sono solitamente pratici ed esperienziali rivolti solitamente a specifiche categorie professionali per potenziare specifiche skills. Durante i workshop di fa esperienza diretta, c’è un’alta interazione tra docente e partecipanti, infatti il numero di essi si consiglia non debba essere superiore alle 20 unità.


I Laboratori, molto simili ai workshop, sono pensati come spazi altamente esperienziali in cui è possibile apprendere specifiche tecniche o strumenti di lavoro, utili sia ad arricchire il proprio bagaglio di competenze professionali, sia a promuovere una maggiore comprensione di ciò che si sta affrontando.
A seconda della tematica affrontata possono essere diretti a professionisti o ad un pubblico di “non addetto ai lavori”

Seminari sono incontri informativi e divulgativi su tematiche legate all’attualità. Gli incontri sono solitamente di due ore ciascuno e possono essere concatenati tra loro in cicli tematici.
I seminari hanno lo scopo di creare uno spazio di informazione ma soprattutto di riflessione comune e sono rivolti sia a professionisti che ad un pubblico di “non addetto ai lavori”. Questi sono rivolti ad ampie platee da 50 partecipanti in su, non lasciando quindi spazio all’interazione, sia per la durata che per la struttura dello sviluppo delle argomantazioni.

Lascia un commento