fbpx

Blog

Il blog di performa.me
23 Mar 2020

L’importanza della lettura nei consigli degli imprenditori mondiali più conosciuti

/
Commenti0
/

Vi siete mai chiesti quali sono le abitudini che accomunano tutte, ma proprio tutte, le persone di grande successo nel mondo degli affari?

A dire la verità ce ne sono diverse ma sicuramente una è quella più diffusa e di facile attuazione per tutti: la lettura!

Questo accomuna Bill Gates, Elon Musk, Warren Buffet, Oprah Winfrey, Mark Zuckerberg e tanti, tantissimi altri leader di enorme successo che, pur lavorando in settori di business differenti, condividono lo stesso segreto: leggono un gran numero di libri con grande costanza.

Secondo un articolo pubblicato su HuffpostWarren Buffet abitudinariamente legge tra le 600 e le 1000 pagine al giorno, mentre Bill Gates circa 50 libri l’anno (circa un libro a settimana).

Mark Cuban, imprenditore nel campo dell’intrattenimento e Presidente di alcune emittenti televisive USA nonché di una squadra di NBA, dedica alla lettura circa 3 ore al giorno.

Quindi non importa chi voi siate e quanto siano incasinate le vostre giornate. Se personaggi di questo calibro con giornate molto probabilmente più fitte delle vostre trovano sempre il tempo per coltivare la conoscenza, anche voi non potete avere scuse.

Ma cosa leggono questi grandi presonaggi?

Niente di più ovvio… I businessmen più di spicco non leggono libri di narrativa o romanzi, ma scelgono testi legati sia alla crescita personale che a quella professionale, libri di business e storie di successo (proprio così i grandi imprenditori prendo sempre spunto da colleghi che ritengono poterli ispirare)

Un esempio?

A chi sta lanciando una start-up, Bill Gates consiglia “Shoe Dog” di Phil Knight “L’arte della vittoria”. Si tratta dell’autobiografia di Phil Knight e di come da 50$ presi in prestito dal padre abbia creato Nike. Questo libro ha molto da insegnare ai leader del futuro: non solo successi ma anche momenti di sconforto conditi con molti spunti di riflessione.

Chi, invece, volesse migliorare la propria intelligenza emotiva e instaurare relazioni positive con il proprio team, può seguire il consiglio dato da Christopher Nassetta, Amministratore Delegato e Presidente del Gruppo Hilton: il titolo è “Delivering Happiness: A Path to Profits, Passion and Purpose”, scritto da Tony HsiehCEO di Zappos.com. Un libro che insegna come edificare una cultura aziendale forte e virtuosa e offrire ai propri dipendenti e collaboratori esperienze costruttive e felici, è la chiave per avere risorse soddisfatte.

Se il vostro mondo sono la finanza e gli investimenti dovete assolutamente seguire i consigli del guru degli investimenti, Warren Buffet, che come lettura consiglia “Intelligent Investor”, un saggio ricco di consigli pratici scritto da un leader della finanza come Benjamin Graham. È proprio questo testo che ha aiutato il giovane Warren Buffet ad acquisire le regole fondamentali di Wall Street ed a costruire la sua disciplina emotiva, prima, e il suo impero economico, poi.

Leggere è la forma più intensa di apprendimento. Scegliete sempre testi in grado di formarvi su specifiche tematiche, anche se poco affini al vostro attuale settore.

Da dove iniziare?

Seguite il consiglio di Barack Obama e di Mark Zuckerberg: iniziamo da “Sapiens: A Brief History of Humankind” di Yuval Noah Harari, il libro che racconta la storia dell’umanità parlando di evoluzione e prospettive future.

Buona lettura!

Lascia un commento